Progetto BIORTO

Il progetto “BIORTO” è un’opportunità concreta di inserimento lavorativo di persone svantaggiate; nasce come derivazione dell’Opera Bonomelli e ne eredita la filosofia, da sempre attenta a restituire valore e dignità a chi viene espulso da un territorio o si trova in condizioni di fragilità.

Inoltre “BIORTO” mira anche a favorire, attraverso il mercato dei prodotti biologici, un processo di sostenibilità sociale, che abbia come esito la valorizzazione dei luoghi e degli attori locali, la sostenibilità dei costi e, in particolare, la valorizzazione di un sistema di relazioni in cui tutti gli attori vengono riconosciuti come parte importante.

Il lavoro viene svolto in un terreno di 5 ettari nel comune di Treviolo, ove vengono coltivate verdure di stagione con metodo biologico. Il punto vendita (Curnasco, via Gandhi/Broglio) è aperto da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 12.30 ed il martedì al mercato presso la chiesa di Loreto. Sono state inoltre strette  diverse collaborazioni con GAS (gruppi di acquisto solidali), sindacati e aziende per la consegna delle proprie verdure. Inoltre il martedì e il venerdì dalle 16 alle 19.30 è possibile acquistare molti prodotti della terra, tra cui frutta e verdura, ma anche vino, miele e tant’altro presso BIORTO VA IN CITTÀ, punto di vendita posto all’interno dell’Opera Bonomelli, in via Carnovali.

Per tutte le motivazioni sopra addotte siamo veramente lieti di inserire “BIORTO” tra i nostri accordi di collaborazione e convenzione.