Comunicato per i soci

La complessa e drammatica situazione che stiamo vivendo, ha indotto il Consiglio Direttivo a deliberare , in osservanza al disposto legislativo del decreto cosiddetto “CURA ITALIA”, lo spostamento della propria assemblea ordinaria a data da definire e comunque entro i 180 giorni previsti dalla citata normativa che decorrono dal termine previsto statutariamente (nel nostro caso, 30 aprile).

Al Consiglio Direttivo è parsa decisamente prevalente la necessità di salvaguardare la salute dei soci, evitando perciò riunioni numerose con l’inevitabile vicinanza fisica dei partecipanti.

Confidando che a questi giorni difficili per l’intero paese, ne seguano di migliori per tutti, il Consiglio Direttivo coglie quest’occasione per formulare i migliori auguri di buona Pasqua.

Alfredo Gambardella