Barcolana 2019

Domenica 13 ottobre, nello splendido scenario del golfo di Trieste, si è svolta la 51 Barcolana, la regata che vanta il maggior numero di partecipanti a livello mondiale (quest’anno “solo” 2015 rispetto ai 2700 circa del 2019).

Per il 3° anno consecutivo il Cral Banca Popolare di Bergamo – Sezione Vela ha partecipato a questa manifestazione con una barca presa a nolo in Slovenia, con un equipaggio di 10 colleghi/e dirette dallo skipper Francesco.

Purtroppo tutto il lavoro di preparazione della barca e di allenamento nella gestione delle vele ed assetto, è stato vanificato dalla quasi totale assenza di vento (è stata definita la peggiore Barcolana delle 51 edizioni, ovviamente per l’assenza di vento). Nonostante questo siamo comunque riusciti a portare a termine il percorso che, proprio per le particolari condizioni meteo, era stato ridotto a meno della metà ed ha registrato numerosissimi ritiri/abbandoni.

Un ringraziamento a tutto l’equipaggio ed al Cral BPB che ci ha permesso, anche quest’anno, di rinnovare questa bella esperienza.

Roberto

Di seguito aggiungo alcune riflessioni della collega Annarita, alla sua prima Barcolana con il Cral BPB:

 “Metti insieme un gruppo di colleghi, ma soprattutto amici, accomunati dalla stessa passione per la vela ed eccoci qui sulla linea di partenza di Barcolana 51.

L’adrenalina sale, sei pronto a cazzare e partire ma, ahimè, il vento si fa desiderare, così impari ad essere paziente e nell’attesa che un refolo di vento salga ti guardi intorno, ti godi lo spettacolo.

Attorno a te ci sono più di 2000 barche, dalle più classiche da crociera alle più performanti da regata, gli occhi si riempiono di tanta bellezza e allo stesso tempo il tuo cuore si riempie di tante emozioni indescrivibili, solo chi ha avuto la fortuna di trovarsi li in mezzo può capire cosa si prova.

Difficile da spiegare, perché la Barcolana è un’esperienza da vivere, non la puoi raccontare, lo faranno i tuoi occhi per te.”