Milano Marittima 2019: Sempre belli e bravi !

SEMPRE BELLI E BRAVI !

 

Anche quest’anno Giove Pluvio è stato clemente con il Torneo Ubi Banca; eccezion fatta per qualche goccia temeraria che ha tentato,  senza grave danno, di disturbare le partite di calcio del venerdì pomeriggio e la serata finale, la manifestazione si è svolta senza intoppi, giovandosi di un’organizzazione sempre puntuale ed attenta.

La serata delle premiazioni, svoltasi il sabato  7 settembre e rallegrata da una valida coppia di cantanti,  è iniziata con un buffet aperitivo e poi è proseguita  con una   cena dal menù  così sontuoso da far pensare che proprio la cena fosse  l’evento più importante (scusate il pensiero maligno). Scherzi a parte, un grazie particolare va allo chef Alberto e a tutto lo staff della cucina che, sempre all’altezza della situazione, si sono  superati con la cena del sabato; credo che nemmeno  le immagini , pur efficaci, a proposito grazie anche al valente fotografo, rendano l’idea della ricchezza e varietà delle portate.

A questo punto, per non sembrare solo un golosone e prima di affidare ai Responsabili delle rispettive competizioni il racconto dei tornei, desidero sia esprimere la mia personale soddisfazione per la rinnovata riuscita della manifestazione ( 380 presenze tra atleti e loro familiari), sia ringraziare tutti coloro che,  con disinteressato impegno, hanno reso possibile questo successo, quindi, oltre al già citato personale di  cucina, quello amministrativo, gli amici del  Real Estate, i responsabili del calcio, tennis e corsa campestre; un grazie particolare va ai veri organizzatori della manifestazione, i mitici Mangili e Begnamini; veramente notevole è stato l’impegno profuso con grande pazienza e costanza sia in generale, sia nei confronti di alcuni colleghi dal comportamento non proprio elegante.

TROFEO DI CALCIO

Le squadre iscritte erano  8, ovvero M.A.T. Bergamo e Lombardia Ovest, M.A.T. Nord Ovest, M.A.T Milano /Emilia Romagna, M.A.T. Toscana/ Umbria/Lazio, M.A.T. Sud,  M.A.T. Marche/ Abruzzo,  Ubi Leasing e Cargeas. La formula prevedeva due gironi all’italiana da 4, purtroppo però  a causa di alcuni problemi la squadra MAT Marche/Abruzzo non ha potuto partecipare  e quindi sono stati sorteggiati due gironi, uno da 4 e uno da 3.

Tutte le partite si sono giocate  in due tempi da 20 minuti. Al termine della prima fase , le due prime squadre di ciascun girone si sono qualificate  per le semifinali, mentre le tre squadre non qualificate si sono affrontate in un triangolare  per determinare le posizioni dalla 5^ alla 7^.

Le quattro squadre  delle semifinali si sono così affrontate: Mat Bg e Lomb. Ovest contro  Mat Nordovest,  terminata con il risultato parità di 1 a 1. Si è quindi dovuto ricorrere ai calci di rigore, terminati con la vittoria  della Mat Nord Ovest  su Mat Bg e Lombardia Ovest per 6 a 5. L’altra semifinale ha visto prevalere  Mat Sud per 3 a 0 contro Ubi Leasing

La finale di consolazione per il terzo posto è stata vinta dalla Mat Bergamo e Lombardia Ovest per 5 a 4 contro Ubi Leasing dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari dell’incontro erano difatti terminati sullo 0 a 0.

Pure la finalissima, estremamente equilibrata ed avvincente,  è terminata con il risultato di parità: 0 a 0. Anche in questo caso pertanto si è dovuti ricorrere ai calci di rigore , autentica costante della manifestazione, caratterizzata dall’equilibrio tra le diverse squadre,  per determinare il vincitore del Trofeo. La lotteria dei tiri dagli 11 metri ha visto prevalere Mat Sud contro Mat Nord Ovest per 6 a 5.

Dopo aver partecipato a tutte le edizioni del Torneo (iniziato nel 2011) la squadra M.A.T.SUD  si è aggiudicata il meritatissimo Trofeo;  nelle precedenti edizioni aveva sempre sfiorato l’obiettivo più prestigioso, salendo sempre sul podio.

Va comunque rimarcato che tutte le formazioni iscritte alla competizione hanno dato il massimo in ogni fase del Torneo, rendendo la manifestazione riuscita ed interessante. Purtroppo il torneo ha un solo vincitore, ma moralmente hanno vinto tutti!

Per dovere di cronaca, la classifica finale è stata la seguente:

1^ M.A.T. SUD 

2^ M.A.T. NORD OVEST

3^ M.A.T. BERGAMO E LOMBARDIA OVEST

4^^ UBI LEASING

5^ CARGEAS

6^ M.A.T. TOSCANA/UMBRIA/LAZIO

7^ M.A.T. MILANO E EMILIA ROMAGNA

Al termine della cena  si sono svolte le premiazioni con la presenza di Andrea Perusin (Direttore M.A.T.Nord ovest), di Alfredo Gambardella (Presidente del Cral BPB) e di Roberta Farinotti (Responsabile di Risorse Umane  di Ubiss).

TROFEO TENNIS A SQUADRE

Anche quest’anno è stato grande il successo del torneo a squadre di tennis per le banche e le società del gruppo UBI BANCA. Il torneo si è svolto a Milano Marittima nei giorni 6 e 7 Settembre 2019, utilizzando quale albergo l’ottima ed accogliente struttura della Casa al Mare.

Otto le squadre iscritte che si sono date battaglia fino all’ultima pallina ed anche oltre.  I due gironi comprendevano: MAT BERGAMO E LOMBARDIA OVEST – MAT BRESCIA E NORD EST – MAT MILANO/EMILIA ROMAGNA – MAT TOSCANA E UMBRIA – UBISS – UBI BANCA – UBI LEASING – IW BANK

Al termine dei due gironi all’italiana in semifinale si sono incontrate: MAT BERGAMO E LOMBARDIA OVEST – UBISS  (3-2)  E  MAT  MILANO/EMILIA ROMAGNA – UBI LEASING (3-2)

In finale,  MAT BERGAMO E LOMBARDIA OVEST  ha battuto 3-2 MAT MILANO/EMILIA ROMAGNA  al termine di spettacolari   incontri, aggiudicandosi l’ambito trofeo.

Tutti i giocatori si sono dati appuntamento alla prossima edizione per ritrovarsi con spirito sportivo a questa splendida iniziativa.

Classifica finale:

  1. MAT BERGAMO E LOMBARDIA OVEST
  2. MAT MILANO/EMILIA ROMGNA
  3. UBISS
  4. UBI LEASING
  5. MAT BRESCIA E NORD EST
  6. UBI BANCA
  7. IW BANK
  8. MAT LAZIO TOSCANA E UMBRIA

 

CORSA CAMPESTRE

Per quest’anno… Non cambiare… Stessa spiaggia, stesso mare!

Il “segno” lasciato dalla tromba d’aria nella pineta di Milano Marittima all’inizio dell’estate è evidente. Sono numerosi gli alberi sradicati e ampio lo squarcio nel verde all’altezza delle prime “traverse”: percorrendo il sentiero principale ad anello nel cuore della pineta, nel punto in cui si apre la “nuova” radura, si intravedere il lato opposto del tracciato.

E’ sullo stesso anello, lungo circa 4,5 km (percorso due volte per la gara competitiva, una solo per la non competitiva), che si è svolta la 7^ edizione dell’ormai tradizionale corsa a coppie nell’ambito del torneo interaziendale del nostro gruppo.

Onore al merito ai vincitori, in ordine di premiazione.

Categoria “MAGLIA ROSA” – 1^ coppia classificata interamente femminile
Ventata di aria fresca grazie al Pink Team: Roberta Farinotti e Paola Gallarotti premiate alla loro prima partecipazione!

Categoria “PARENTI” – 1^ coppia classificata composta da un dipendente e un familiare
Carichi come non mai in vista della prossima maratona di New York, i protagonisti di categoria sono la piccola Veronica (ormai “una di noi” e impegnata nella gara non competitiva!) con mamma Eleonora (è lei la dipendente!) e papà Paolo (è suo il miglior crono assoluto!).

Categoria “DIPENDENTI” – 1^ coppia classificata composta da soli dipendenti
Coppia che vince, non si cambia! Anche quest’anno il Valcanale Team, composto dai “nostri” Marco Vezzoli e Simone Zucchelli, si è aggiudicato la vittoria! La tattica è consolidata… Il Vezzo parte subito forte e “poi tiene botta”; lo Zucc dice di allenarsi poco e male, ma è sempre lì attaccato ai primi! Scontato il risultato…

Classifica “A SQUADRE” – 1^ squadra classificata considerando le prime 2 coppie composte da soli dipendenti provenienti dallo stesso istituto del gruppo UBI
Grazie al contributo del duo Matteo Locatelli (giovane promettente!) e Ugo Borgheresi (aretino di nascita ma, per la corsa, bergamasco d’adozione!), il Valcanale Team regala alla MAT Bergamo e Lombardia ovest la vittoria anche nella classifica a squadre.

Menzione d’obbligo anche per chi si è cimentato nella gara non competitiva, in particolare Ettore con i figli Giorgia e Matteo, “padroni” del simbolico podio.

“Tapiro d’oro” e titolo di “mister muscolo di seta” al nostro Sindaco, improbabile runner “improvvisato calciatore” che pensava di poter ancora sopravvivere a due calci al pallone: stirato!

La “brigata” è oggettivamente “poca” e non nascondiamo il desiderio di una maggiore partecipazione, perché la presenza di chi c’è è significativa.

Qualcuno per evitare il traffico parte all’alba; altri invece non lo temono, anzi lo sfidano “coraggiosamente” il venerdì all’ora di punta. Seppur la stagione sia al termine, è ancora piacevole la vita da spiaggia.  E’ assai attraente la famosa movida notturna nei locali del centro. Insomma, è bello stare insieme e, per noi che non manchiamo mai, l’appuntamento è imperdibile!

Quest’anno, per farci riconoscere maggiormente, ci siamo regalati una fantastica e “invidiata” maglietta celebrativa dell’evento, da noi indossata al momento delle premiazioni. Per averla è semplice: basta partecipare alla corsa a coppie!

A cura del CRAL BPB – Sezione di Atletica